Care follower,

Voi che ci seguite, che ci amate e condividete i nostri valori, fate parte della nostra famiglia. La famiglia Maje.
Vi scriviamo perché ci teniamo molto a spiegarvi la situazione senza precedenti che stiamo vivendo.

Avrete senz’altro notato che abbiamo molte difficoltà a rispondere a tutti i vostri messaggi, ve ne spieghiamo il motivo.

Alcuni giorni prima dell’annuncio del confinamento da parte del governo francese, una delle nostre vendite ha suscitato un grande entusiasmo ed eravamo pronti per offrirvi un servizio della migliore qualità possibile. Purtroppo, non potevamo prevedere il confinamento e le sue conseguenze immediate: da un giorno all’altro il personale dei nostri magazzini è stato ridotto allo minimo indispensabile, i vostri ordini sono rimasti bloccati in negozio o presso i punti di ritiro chiusi e i nostri consulenti del servizio clienti sono stati derivati ad operazioni di sanità pubblica. Per l’intera durata del periodo di confinamento abbiamo fatto del nostro meglio, con team ridotti ma devoti e impegnati a rispondervi e fornirvi il migliore servizio.

Purtroppo dopo il confinamento l’attività non è potuta ripartire nelle stesse condizioni a cui eravamo abituati prima di questa emergenza: i team logistici, che non si sono mai fermati, continuano a servirvi nel miglior modo possibile, ma con una riduzione del personale necessaria per poter rispettare le misure preventive. Tale inferiorità numerica può dar luogo a ritardi nella preparazione degli ordini.

Anche i nostri spedizionieri registrano una saturazione senza precedenti. Inoltre, non abbiamo ancora potuto riaprire le linee telefoniche (lo faremo al più presto), ma ci impegniamo al massimo per rispondere a tutti i vostri messaggi, che sono molto numerosi e proprio per questo motivo i tempi di risposta si allungano. Vi garantiamo che tutte le forze dello staff Maje sono mobilitate e attivate per poter rispondere al meglio a ognuna di voi.

Siamo profondamente dispiaciuti di non poter offrirvi la qualità del servizio che abbiamo sempre fornito fino ad ora. Ci impegneremo fino in fondo per rispondere a tutti i vostri messaggi.

Abbiate fiducia in noi.

Grazie infinite per la vostra pazienza e comprensione.
Lo staff Maje

 
 
 
 
 

Abbiamo preparato alcune risposte alle vostre domande più frequenti, nella speranza che vi possano aiutare:

 
 
 
 
 

1. Come posso contattare il servizio clienti?

Purtroppo le linee telefoniche sono momentaneamente chiuse (saranno riattivate al più presto). Possiamo rispondere alle vostre domande esclusivamente se inviate attraverso il modulo di contatto.
I tempi di risposta sono di circa una settimana. Se ci avete già scritto, non preoccupatevi: riceverete una risposta.
Il nostro staff sta facendo tutto il possibile per rispondervi al più presto. Per aiutarci a ridurre il tempo di risposta, vi preghiamo di non inviare multiple e-mail. Vi ringraziamo sinceramente per la comprensione.

2. Tempi di preparazione ampliati a 10 giorni lavorativi:

A causa della situazione attuale e come spiegato poco sopra, i tempi di preparazione dei vostri ordini sono ampliati a 10 giorni lavorativi. Se lo stato del vostro ordine è “in preparazione”, non vi preoccupate: verrà consegnato al corriere entro i termini annunciati precedentemente. Riceverete un’e-mail con il link di tracciamento non appena l’ordine sarà affidato al corriere.

3. Tempi di consegna ampliati:

I nostri spedizionieri stanno registrando una saturazione senza precedenti, con conseguenti ritardi nella consegna. Inoltre, l’aggiornamento dello stato della consegna potrebbe non essere immediato.

4. Tempi di rimborso ampliati a 15 giorni:

Dopo aver inviato il vostro reso potete controllarne il percorso grazie al numero di tracciamento riportato sull’etichetta prepagata.
Dal momento in cui riceviamo l’ordine presso i nostri magazzini, il tempo di attesa per il rimborso è di 15 giorni. Niente paura, riceverete un’e-mail di conferma non appena il rimborso sarà effettuato.

Riapertura dei nostri negozi

Riapertura dei nostri negozi