È la storia di un marchio sensibile, che comprende le donne e cambia insieme a loro. Maje offre una nuova immagine della donna parigina. Segue senza ostacoli le sue scelte e il desiderio di essere un giorno elegante, un giorno esuberante, divertente o misteriosa, spesso affascinante… Una donna sostanzialmente libera. Maje è innanzitutto la storia di una famiglia unita, quella di Judith Milgrom. Dall’essenza di questo nucleo nasce l’intuizione di Judith: dar vita a un brand che conquisterà più generazioni, regalando a madri e figlie lo stesso piacere di vestirsi.

La donna parigina pensata da Judith oggi viaggia in tutto il mondo. La parigina non è in fin dei conti la donna cosmopolita per eccellenza? Da New York a Singapore, da Pechino a Londra, Maje racconta un’eleganza mutevole che supera i confini del tempo.

Un successo che nasce dall’intreccio tra passato, presente e futuro. E il futuro, appunto, è adesso. Il futuro siete voi.

“Maje incarna il carattere poliedrico delle donne, di tutte le donne moderne”
“Maje incarna il carattere poliedrico delle donne, di tutte le donne moderne”

"Vent’anni fa ho creato Maje per le donne che mi assomigliano. Le donne in continuo cambiamento. Le donne che amano l’eleganza, ma non rinunciano a essere sé stesse."

"Ho realizzato il mio progetto grazie a tre grandi donne. Mia Nonna, mia Madre, mia Sorella. Sono state la mia fortuna e ho imparato tutto da loro. "

“È stata mia nonna a trasmettermi questa sensibilità. Da piccola usavo i ritagli delle sue stoffe per creare i vestiti delle mie bambole ”.

 sound 
 play 
Top